RWC 2019: COSA POSSIAMO ASPETTARCI DAGLI ALL BLACKS? PAROLA DI VITTORIO MUNARI

La scorsa settimana ci siamo lasciati con un quesito: sono gli All Blacks che stanno perdendo l’imbattibilità o sono le altre nazionali che li stanno raggiungendo?

Siamo andati a chiedere a Vittorio Munari cosa ne pensa di tutto ciò.
Secondo lui ora, come già dallo scorso novembre, gli All Blacks hanno la testa proiettata verso la Rugby World Cup. “Voi direte… ma sembra che siano tutto fuorché pronti per un mondiale. Ed è qui che tutti si sbagliano. Bisogna ricordare come si sono messe le cose dagli scorsi test match di novembre, se non prima. Già dal tour dei British&Irish Lions è stata messa in dubbio la concretezza e l’imbattibilita dei Campioni del Mondo, per poi arrivare, allo scorso novembre, con una vittoria di un solo punto contro l’Inghilterra e la sconfitta con l’Irlanda“. Infine concludiamo con la vittoria non convincente con l’Argentina e un pareggio con gli Springboks al Westpac Stadium e la pesante sconfitta con i Wallabies 47 – 26.
Molte voci dicono che gli All Blacks sono in piena confusione, non sono più in grado di aver quel salto di qualità che li differenziava da tutti gli altri. Continua Vittorio: “Lo stile di gioco degli All Blacks è stato messo alle strette da una difesa diversa rispetto alle solite: la RUSH DEFENSE, una difesa aggressiva, al limite del fuorigioco o addirittura oltre, nel quale il contatto tra attacco e difesa è sicuro. Questo porta alla formazione del punto d’incontro, consentendo alla difesa di rallentare e, di conseguenza, annullare il potenziale e pericoloso attacco tuttonero“.
Secondo Vittorio lo staff degli All Blacks ha capito e già trovato la soluzione per disinnescare questo trucchetto realizzato all’inizio dai B&I Lions, poi da Inghilterra, Irlanda e Springboks. Ma tutto questo verrà messo in atto nei mondiali in modo da non consentire agli avversari di trovare una soluzione.

Vi diamo un suggerimento: conta la manualità…


Rugby si pronuncia con la R maiuscola

One thought on “RWC 2019: COSA POSSIAMO ASPETTARCI DAGLI ALL BLACKS? PAROLA DI VITTORIO MUNARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *