La seconda giornata cadetta, tra risse e tabellini ricomparsi

di Emy Forlani

La notizia più eclatante della seconda giornata del campionato di serie A 2019/2020 viene dal girone 3, con una rissa scoppiata nel finale di Noceto-Amatori Catania (34-5, per la cronaca) ed un colpo rimediato anche dal direttore di gara.

Nel weekend in cui le Zebre hanno perso 0-3, senza pioggia e con campo asciutto, in Serie A una sola partita è finita a zero, ma si è segnato parecchio di più: il Verona, nel girone 2, ha vinto 29-0 sul campo del Casale. Ha invece perso l’altra retrocessa dal Top12: Tarvisium ha battuto Valsugana 38-25.

Petrarca Cadetta – Valpolicella 31-19. Foto Petrarca.

A Recco abbiamo memoria di uno 0-3 sul campo del vecchio Firenze 1931, alcuni anni fa: un altro rugby, quando i fiorentini portavano gloriosamente sui campi da rugby un tot di quanto imparavano dal calcio in costume! Erano ancora tempi in cui un mediano di mischia sano di mente non avrebbe mai provato a tirare per il bavero un seconda linea grosso tre volte lui: altro rugby, appunto!

I Medicei Cadetta vincono 29-19 sul Pesaro. Foto Bernini.

Nel girone 3, spicca la vittoria del Centumcellae: primo storico successo in Serie A per i freschi ripescati (32-12 sul Romagna), che possono contare su diversi giocatori ex FF.OO.

Nel girone 1 i miei Squali le hanno buscate dal CUS Torino, in un pomeriggio quasi estivo in quel di Grugliasco (22-10). Il risultato più di rilievo è certamente il 44-3 con cui l’Accademia ha maltrattato un ASR Milano irriconoscibile, che ha subito 70 punti in due partite.

Seconda vittoria per il Cus Torino, Pro Recco fermata 22-10. Foto Di Nardo.

Classifica girone 1: Parabiago, CUS Torino e Biella 9, Accademia 6, VII Torino 5, CUS Genova* 4, Centurioni 1, Pro Recco*, Alghero e ASR Milano 0.

Classifica girone 2: Verona e Tarvisium 10, Badia e Paese 6, Petrarca B, Vicenza e Valsugana 5, Valpolicella 4, Casale 1, Udine 0.

Classifica girone 3: Noceto e I Medicei B 10, Capitolina 7, Napoli Afragola, Pesaro, Civitavecchia e Catania 5, Cavalieri 4, Perugia 1, Romagna 0.

Qui invece trovate tutti i risultati della domenica.

Nel frattempo, udite udite, sono tornati i tabellini! Un’ondata di proteste ha fatto capire che c’era eccome chi li leggeva e li riteneva utili e, così, sono tornati a far parte del protocollo di comunicazione per le società e la FIR si impegna a raccoglierli e pubblicarli ad inizio settimana.

Basta poco, che ce vò? (Cit.)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *