Mete e grinta: Italia malino, bene le big [HIGHLIGHTS]

Esordio italiano in questa domenica. Si vince ma non si convince: troppo contratti e frettolosi. La Namibia può esultare: tre mete a una Tier 1 (ma chi? noi?) sono una gran cosa. Finisce 47-22, Italia prima a 5 punti nella pool B e Namibia che resta a zero. Azzurri in campo giovedì col Canada e Namibia attesa sabato 28 dagli Springboks.

Grande prova di forza dell’Irlanda con la Scozia nella seconda sfida di giornata, valevole per la pool A. I Trifogli sono impenetrabili e liquidano gli uomini di Townsend 27-3. Bottino pieno in classifica e Giapponesi appaiati a quota 5 nel girone. Best e compagni si confronteranno proprio contro i samurai di casa sabato 28, mentre la Scozia è chiamata a risollevarsi lunedì 30 con i samoani.

Ultimi protagonisti della lunga mattinata domenicale i tongani e gli inglesi. Qualcuno aveva dei dubbi su come sarebbe andato il match? Strapotere del XV della Rosa per un 35-3 che non lascia dubbi. Inghilterra prima nella pool C a 5 con un punto in più della Francia e Tonga a zero. Venerdì 27 derby anglofono Inghilterra-USA, il giorno dopo le isole Tonga affrontano i Pumas.

Domani un solo match in programma: alle 12.15 italiane esordio per il Galles di Gatland contro la Georgia, match conclusivo del primo turno valevole per la pool D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *